Cancellare la VIA di Triana, l’ennesima centrale geotermoelettrica

Abbiamo presentato la richiesta ufficiale di annullare il procedimento per la VIA (Valutazione di Impatto Ambientale) e per l’autorizzazione di un nuovo impianto sul Monte Amiata. La documentazione ha incongruenze interne e caratteristiche tali che secondo noi la rendono non comprensibile. La Regione Toscana ha aperto a fine dicembre la Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) per decidere se autorizzare la […]

Continua a leggere

Comunità per l’energia e cittadini attivi. Una rivoluzione nella nuova Direttiva mercato elettrico

Approvato in commissione energia l’accordo politico raggiunto con il Consiglio UE sulla nuova Direttiva mercato elettrico che riconosce nuovi diritti a livello di cittadini singoli o associati ed introduce prezzo dinamico, negaWatt, aggregatori, condivisione dell’energia prodotta da impianti comuni. UPDATE 27 marzo 2019: sia la direttiva che il regolamento sono stati approvati in assemblea plenaria a Strasburgo, l’iter legislativo è […]

Continua a leggere

Regolamento mercato elettrico, priorità di dispacciamento salva per i piccoli e abbandono dei meccanismi di capacità

Commissione energia vota positivamente l’accordo politico raggiunto fra Parlamento Europeo e Consiglio UE sul nuovo Regolamento mercato elettrico. Priorità di dispacciamento salva per piccoli impianti. Dal 2025 si va verso la cancellazione dei sussidi alle centrali a carbone e petrolio. E’ salva la priorità di dispacciamento dell’energia rinnovabile prodotta dai piccoli e piccolissimi impianti. Le sovvenzioni pubbliche alle centrali elettriche […]

Continua a leggere

Infrastrutture per l’energia, l’aula di Strasburgo si è fossilizzata

Il Parlamento Europeo ha votato questo dicembre per una pioggia di denaro sulla realizzazione, fra il 2021 e il 2027, di grandi opere che prolungheranno la dipendenza dalle fonti fossili. Una decisione che fa a pugni con con gli obiettivi UE per clima ed energia. È un’Europa davvero schizofrenica AGGIORNAMENTO – A proposito del 5G (una delle infrastrutture finanziate), un […]

Continua a leggere

Bioprinting 3D per scopi medici e per il potenziamento umano. Questioni etiche e legislative

Lunedì 3 dicembre verrà presentato lo studio sul bioprinting che ho proposto e ispirato al Parlamento Europeo sugli aspetti scientifici, giuridici ed etici di un territorio disseminato di opportunità e di mine vaganti. È necessario costruire un quadro legislativo prima che la rapida evoluzione tecnologica ci metta di fronte a fatti già compiuti Lo studio dedicato al bioprinting 3D per […]

Continua a leggere

Rinnovabili. Le balle del target nazionale “in diminuzione” #IoNonCiCasco

Il sottosegretario Crippa annuncia l’intenzione di raggiungere il 30% di rinnovabili entro il 2030. Secondo Greenreport e la Cgil, è un “disimpegno” rispetto agli obiettivi UE. Peccato che le cose non stiano così Il sottosegretario allo sviluppo economico Davide Crippa annuncia che l’Italia intende fissare al 30% l’obiettivo nazionale di energie rinnovabili per il 2030;  Greenreport e la CGIL si […]

Continua a leggere

Governance dell’unione dell’energia: faro sui sussidi ai fossili ed efficienza elevata a rango di infrastruttura

Il Regolamento per la Governance dell’Unione dell’energia ha ricevuto l’approvazione definitiva a Strasburgo e sono diventate legge europea alcune nostre proposte come l’efficienza che assume il rango di “infrastruttura”. I sussidi ai fossili vengono inoltre “attenzionati” Efficienza energetica e contrasto ai sussidi alle energie fossili, finalmente anche in questo provvedimento legislativo abbiamo raccolto quanto seminato in alcuni anni di lavoro. […]

Continua a leggere

L’utopia è diventata legge europea. Il diritto all’energia pulita “a Km zero” è realtà

Fa parte della direttiva rinnovabili approvata definitivamente dall’assemblea plenaria del Parlamento Europeo ed è il frutto del nostro lavoro. Il prossimo traguardo è mantenere gli stessi diritti nella direttiva mercato elettrico e rivedere al rialzo nel 2023 il target di energia rinnovabile da raggiungere nel 2030 Adesso è realtà il diritto all’energia pulita “a Km zero” per il quale ci […]

Continua a leggere
1 2 3 4 21