Amiata. Quando la geotermia non è rinnovabile

I nostri emendamenti alla direttiva rinnovabili per impedire che impianti sporchi come quelli dell’Amiata continuino a ricevere gli incentivi destinati alle energie pulite Nell’ambito del nostro lavoro nella commissione ITRE (energia, industria e ricerca) del Parlamento Europeo per la nuova direttiva rinnovabili, abbiamo presentato emendamenti specifici sulla geotermia, che nel testo proposto dalla Commissione Europea è inserita fra le energie […]

Continua a leggere

Geotermia all’Amiata e asini volanti. Risposta alla nostra interrogazione

Le cospicue emissioni di gas serra provenienti dalle centrali sarebbero indistinguibili da quelle naturali. Equivale a dire che gli asini volano perchè nessuno ha dimostrato che possono solo camminare L’energia geotermica prodotta dalle centrali di tipo flash del Monte Amiata è più sporca di quella prodotta con i combustibili fossili, poichè comporta emissioni di gas serra (anidride carbonica e metano) equivalenti […]

Continua a leggere

Ennesima centrale geotermica flash sull’Amiata? Nostre osservazioni alla VIA di Piancastagnaio 6

Bagnore

Le osservazioni alla VIA vertono su violazioni di norme UE, nazionali e regionali del progetto di Piancastagnaio 6, un nuovo impianto molto impattante e con effetti cumulativi con le vicine 5 centrali simili già in funzione. La Regione Toscana ha avviato l’iter che potrebbe portare all’apertura di una nuova centrale geotermica di tipo flash sul Monte Amiata. Lo ha chiesto […]

Continua a leggere

Geotermia flash all’Amiata. Domande come acqua sulle piume di un’oca

La Commissione Europea non risponde a due nostri quesiti sull’energia sporca che riceve gli incentivi per le energie pulite. Così abbiamo ripresentato l’interrogazione Geotermia flash all’Amiata, la Commissione Europea ha risposto venerdì ad uno solo dei tre quesiti che avevamo posto in marzo sull’energia sporca che in Italia riceve gli incentivi riservati dalla UE alle energie pulite. Le altre nostre […]

Continua a leggere

Geotermia flash all’Amiata. L’energia sporca riceve gli incentivi per le rinnovabili

Emissioni di anidride carbonica superiori rispetto ad omologhe centrali alimentate a gas. Un caso paradossale e unico. Interrogazione alla Commissione Europea Geotermia flash all’Amiata, non sta né in cielo né in terra che le cinque centrali per la produzione di energia elettrica di Piancastagnaio e Bagnore emettano più anidride carbonica rispetto ad omologhe centrali alimentate a combustibili fossili e contemporaneamente […]

Continua a leggere
1 2