Comunità per l’energia e cittadini attivi. Una rivoluzione nella nuova Direttiva mercato elettrico

Approvato in commissione energia l’accordo politico raggiunto con il Consiglio UE sulla nuova Direttiva mercato elettrico che riconosce nuovi diritti a livello di cittadini singoli o associati ed introduce prezzo dinamico, negawatt, aggregatori, condivisione dell’energia prodotta da impianti comuni. Comunità per l’energia e cittadini attivi: ieri 23 gennaio la Commissione energia, ricerca e industria e della quale faccio parte ha dato […]

Continua a leggere

Regolamento mercato elettrico, priorità di dispacciamento salva per i piccoli e abbandono dei meccanismi di capacità

Commissione energia vota positivamente l’accordo politico raggiunto fra Parlamento Europeo e Consiglio UE sul nuovo Regolamento mercato elettrico. Priorità di dispacciamento salva per piccoli impianti. Dal 2025 si va verso la cancellazione dei sussidi alle centrali a carbone e petrolio. E’ salva la priorità di dispacciamento dell’energia rinnovabile prodotta dai piccoli e piccolissimi impianti. Le sovvenzioni pubbliche alle centrali elettriche […]

Continua a leggere

Rinnovabili. Le balle del target nazionale “in diminuzione” #IoNonCiCasco

Il sottosegretario Crippa annuncia l’intenzione di raggiungere il 30% di rinnovabili entro il 2030. Secondo Greenreport e la Cgil, è un “disimpegno” rispetto agli obiettivi UE. Peccato che le cose non stiano così Il sottosegretario allo sviluppo economico Davide Crippa annuncia che l’Italia intende fissare al 30% l’obiettivo nazionale di energie rinnovabili per il 2030;  Greenreport e la CGIL si […]

Continua a leggere

L’utopia è diventata legge europea. Il diritto all’energia pulita “a Km zero” è realtà

Fa parte della direttiva rinnovabili approvata definitivamente dall’assemblea plenaria del Parlamento Europeo ed è il frutto del nostro lavoro. Il prossimo traguardo è mantenere gli stessi diritti nella direttiva mercato elettrico e rivedere al rialzo nel 2023 il target di energia rinnovabile da raggiungere nel 2030 Adesso è realtà il diritto all’energia pulita “a Km zero” per il quale ci […]

Continua a leggere

Da un’estate all’altra. Bilancio dell’ultimo anno al Parlamento Europeo

Dodici mesi assai impegnativi nel seguire 27 dossier dei quali molti legislativi e presentare più di 600 emendamenti. Il successo più bello: l’UE riconosce i diritti dei piccoli produttori-consumatori di energia rinnovabile L’arrivo dell’estate segna una pausa dopo 12 mesi di lavoro spesso frenetico durante il quale ho visto sbocciare, fiorire ed arrivare a dar frutto a numerosi semi che, dal […]

Continua a leggere

Biocarburanti e direttiva rinnovabili. Nutrire gli uomini, non le auto

Il principio è recepito in maniera tutto sommato quasi soddisfacente. Viene fatto spazio all’energia ricavata da scarti vegetali come paglia e stoppie o da secondi raccolti. L’UE accompagna l’olio di palma verso la porta d’uscita Energia rinnovabile e biocarburanti per i trasporti, la perfezione non è di questo mondo e non è perfetta neanche della Direttiva rinnovabili sul cui contenuto […]

Continua a leggere

Direttiva rinnovabili: raggiunto l’accordo politico. Diritto autoproduzione e autoconsumo e target del 32% al 2030

Concluso il trilogo. Diverse vittorie definitive: riconosciuto il diritto di autoprodurre e autoconsumare senza oneri l’energia rinnovabile autoprodotta; sancito il principio che la geotermia può essere inquinante. E su questo la Commissione Europea ha già lanciato uno studio Direttiva rinnovabili, il Parlamento Europeo ha raggiunto l’accordo politico con il Consiglio UE, l’altro co-legislatore europeo: sono ora definitive le vittorie delle […]

Continua a leggere

Virtual net metering. Le rinnovabili non hanno più la palla al piede

Approvato a Bruxelles emendamento M5S sul Virtual Net Metering. Un impianto fotovoltaico o eolico di una comunità dell’energia è ammesso a contribuire a pagare la bolletta dell’energia elettrica dei soci ovunque esso sia installato, quindi anche lontano dalla propria casa. 12 anni fa il condominio mi ha negato l’impianto sopra il tetto, poi mi sono detto “allora lo metto in […]

Continua a leggere
1 2 3 6