Il FMI firma il certificato di morte della troika

Il Fondo Monetario Internazionale ha firmato il certificato di morte della troika. Dice infatti che la Grecia ha bisogno di spendere una fetta maggiore del suo avanzo primario e di ristrutturare in qualche modo il suo catastrofico debito: altrimenti non potrà mai restituirlo. Dice anche che, se non passa questa linea, non presterà altri soldi alla Grecia.

La Commissione Europea invece non si schioda dal vecchio ritornello: presterà soldi alla Grecia solo in cambio di più austerity. Posizione della Banca Centrale Europea: non pervenuta. Intanto la Grecia sta davvero finendo anche gli spiccioli. Ha disperatamente bisogno di soldi nel giro di pochi giorni: altrimenti sarà default.

Foto