Differenze

Queste sono le differenze tra la revisione selezionata e la versione attuale della pagina.

Link a questa pagina di confronto

Entrambe le parti precedenti la revisione Revisione precedente
Prossima revisione
Revisione precedente
l_iter_per_la_ratifica [13 /2018/11 16:00]
tamburteam [L’Italia]
l_iter_per_la_ratifica [05 /2018/12 18:20]
tamburteam [Gli Stati UE]
Linea 11: Linea 11:
 Il CETA è già stato ratificato da Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Spagna, Gran Bretagna, Croazia, Lituania, Lettonia, Malta, Portogallo, Svezia(([[https://www.consilium.europa.eu/en/documents-publications/treaties-agreements/agreement/?id=2016017]])). L’Iter per la ratifica - congelato in Belgio in attesa del[[costellata_di_ostacoli#il_belgio_si_rivolge_alla_corte_di_giustizia| pronunciamento della Corte di Giustizia dell'Unione Europea]] -  è in corso in vari Stati fra cui [[l_iter_per_la_ratifica#l_italia|l’Italia]]. Il CETA è già stato ratificato da Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Spagna, Gran Bretagna, Croazia, Lituania, Lettonia, Malta, Portogallo, Svezia(([[https://www.consilium.europa.eu/en/documents-publications/treaties-agreements/agreement/?id=2016017]])). L’Iter per la ratifica - congelato in Belgio in attesa del[[costellata_di_ostacoli#il_belgio_si_rivolge_alla_corte_di_giustizia| pronunciamento della Corte di Giustizia dell'Unione Europea]] -  è in corso in vari Stati fra cui [[l_iter_per_la_ratifica#l_italia|l’Italia]].
  
-Secondo la coalizione Stop TTIP(([[https://stop-ttip.org/ttip-study-ratification/]])), in alcuni Stati UE il CETA dovrà ricevere l’approvazione di due camere: fra gli Stati in cui la ratifica non è stata ancora effettuata, sono in questa situazione Belgio, Germania, Francia, Irlanda, Italia, Paesi Bassi, Austria, Polonia, Romania, Slovenia.+Secondo la coalizione Stop TTIP(([[https://stop-ttip.org/ttip-study-ratification/]])), in alcuni Stati UE il CETA dovrà ricevere l’approvazione di più camere: fra gli Stati in cui la ratifica non è stata ancora effettuata, sono in questa situazione Belgio, Germania, Francia, Irlanda, Italia, Paesi Bassi, Austria, Polonia, Romania, Slovenia.
  
-Inoltre, nella metà degli Stati UE é possibile, a certe condizioni, indire referendum relativi all’approvazione di trattati internazionali: un referendum sul CETA è ancora possibile in Bulgaria, Francia, Grecia, Irlanda, Croazia, Paesi Bassi, Austria, Polonia, Romania, Slovacchia, Ungheria. In particolare, il referendum può partire da un’iniziativa dei cittadini in Slovacchia, Ungheria ed Olanda.+Inoltre, nella metà degli Stati UE é possibile, a certe condizioni, indire referendum relativi all’approvazione di trattati internazionali: un referendum sul CETA è ancora possibile in Bulgaria, Francia, Grecia, Irlanda, Croazia, Olanda, Austria, Polonia, Romania, Slovacchia, Ungheria. In particolare, il referendum può partire da un’iniziativa dei cittadini in Slovacchia, Ungheria ed Olanda.
  
 ===== L’Italia ===== ===== L’Italia =====