L’UE mette la lente d’ingrandimento sulla geotermia inquinante

Il Parlamento Europeo esamina sei petizioni provenienti da Toscana, Umbria e Lazio e la Commissione Europea annuncia uno studio sui problemi che esse sollevano. E’ la condizione necessaria per l’intervento legislativo Mette le foglie e i primi fiori il germoglio di un quadro normativo UE sulla geotermia inquinante che il M5S ha fatto spuntare a Bruxelles. Ieri, mercoledì 21 marzo, il […]

Continua a leggere

Il PD non vuole legge UE su geotermia ma i vertici Enel sono indagati per le emissioni

A Strasburgo il partito si é messo (invano) di traverso alla nostra azione per una legge UE sulle emissioni. Ma ha scelto il momento meno adatto Il bubbone delle emissioni in atmosfera da parte delle centrali geotermiche é diventato palese subito dopo il sì pronunciato mercoledì dall’assemblea plenaria del Parlamento Europeo al nostro emendamento che apre la strada ad una […]

Continua a leggere

Sboccia il germoglio di una legge UE contro la geotermia inquinante

L’assemblea plenaria dell’Europarlamento approva il nostro emendamento alla direttiva rinnovabili che esorta la Commissione Europea a normare tutte le emissioni delle centrali geotermiche. Ecco come hanno votato i rappresentanti dell’Italia A Strasburgo, mercoledì, abbiamo ottenuto una vittoria importante nella lotta alla geotermia inquinante. L’assemblea plenaria del Parlamento Europeo ha confermato parola per parola, ad ampia maggioranza, il nostro emendamento alla […]

Continua a leggere

Geotermia inquinante, il greenwashing di Greenreport

Si richiama al verde dell’ambientalismo, esibisce il marchio di sito internet a zero emissioni ma tratta come oro colato le affermazioni dell’industria geotermica e sulle sue pagine si può leggere che il metano é una fonte rinnovabile di energia Il termine “greenwashing”, ovvero appiccicare una vernice ecologica sulle peggiori nefandezze ambientali, descrive l’atteggiamento mostrato da Greenreport a difesa della geotermia […]

Continua a leggere

Amiata, arsenico nell’acqua e geotermia. L’UE promette di darsi da fare

La risposta alla nostra interrogazione sulla risalita verso la falda potabile delle sostanze contenute nei fluidi utilizzati per far funzionare le centrali Arsenico nell’acqua potabile e attività geotermica di tipo flash sull’Amiata, la Commissione Europea “sta esaminando” la questione che abbiamo sollevato con la nostra interrogazione cofirmata dalla collega Laura Agea: i risultati preliminari, dice la Commissione, mostrano aspetti “che […]

Continua a leggere

Per l’EFSA il Glifosato non é cancerogeno ma per la IARC sì. Il costo umano dei fitofarmaci

E adesso a chi dovremmo credere? E’ “improbabile” che il diserbante Glifosato causi il cancro negli esseri umani, ha stabilito ieri l’Efsa, l’Agenzia Europea per la Sicurezza Alimentare. Invece in marzo lo stesso Glifosato é stato definito “probabilmente cancerogeno” dalla IARC (International Agency for Research on Cancer), legata al WHO, l’Organizzazione Mondiale per la Sanità che a sua volta é l’agenzia delle Nazioni Unite per la salute.

Continua a leggere

Salute. Dal 2019 via gli ftalati dalle apparecchiature elettroniche vendute nell’UE

E’ pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il divieto agli ftalati nelle apparecchiature elettroniche in vendita nell’UE a partire dal luglio 2019. Gli ftalati vengono aggiunti alle plastiche (tipo le guaine dei fili elettrici) per migliorarne la flessibilità e sono sospettati di essere interferenti endocrini; la loro presenza può danneggiare la salute e l’ambiente in fase di riciclaggio e gestione […]

Continua a leggere

Gravissimo. Xylella: la Puglia impone di bombardare tutta la provincia di Lecce con insetticidi pericolosi e potenti

Per combattere la Xylella (ma è davvero la causa del disseccamento degli ulivi?) i cittadini sono obbligati a usare pesticidi interferenti endocrini e neonicotinoidi su ogni area verde II problemi legati alla gestione della “peste degli ulivi”, la Xylella fastidiosa, vanno ben oltre il gravissimo abbattimento di alberi secolari. Se non lo fermiamo, il bombardamento chimico a tappeto deciso dalla Regione […]

Continua a leggere