Robot e intelligenza artificiale, l’essere umano viene per primo

L’intelligenza artificiale è una grandissima opportunità per l’umanità, ma va trattata con estrema cautela e saggezza. Essa è già nelle nostre vite, e non solo perché fa funzionare il filtro antispam dell’email: domina il trading in borsa (e combina a volte dei guai), aiuta i medici di base a Londra, effettua sorveglianza di massa in Cina…  Non è sottoposta ad […]

Continua a leggere

Veicoli a guida autonoma. Legislazione, opportunità e rischi.

veicoli a guida autonoma

Tra pochi anni i veicoli a guida autonoma modificheranno le nostre abitudini, porteranno grandi opportunità, ma anche nuove problematiche di sicurezza informatica o responsabilità civile in caso di incidente. Manca un quadro legislativo adeguato e il Parlamento Europeo ha iniziato ad occuparsene. AGGIORNAMENTO – In fondo alla pagina i risultati del voto in commissione e in plenaria, rispettivamente il 5 […]

Continua a leggere

Al voto a Strasburgo le leggi che i robot e le intelligenze artificiali dovrebero rispettare

Il Parlamento Europeo prova a incanalare a favore del genere umano la grande svolta che, tra le tante cose, potrebbe rendere quasi “inutili” le nostre braccia e i nostri cervelli INTERVENTO IN PLENARIA A STRASBURGO Il Parlamento Europeo si appresa a chiedere di disciplinare a favore del genere umano il dirompente avvento dei robot e delle intelligenza artificiali: per una volta, impedire […]

Continua a leggere

“L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro”. E i robot?

Il lavoro. E i robot?

Nei prossimi vent’anni un lavoratore su due rischia di essere sostituito da un robot. Se i robot lavoreranno per noi, e non é detto, dovremo reinventarci la vita che oggi ha il lavoro scolpito nel DNA culturale della razza umana. (video anche su youtube) Elon Musk, il futurista icona della Silicon Valley fondatore e CEO di SolarCity, Tesla e SpaceX (e […]

Continua a leggere

L’azione M5S a Bruxelles per infondere un’anima “sociale” nell’era della robotica

Sta nascendo il quadro legislativo UE per la rivoluzione nella quale stiamo entrando. Bisogna governarla affinché la possibile liberazione dal lavoro avvenga senza la distruzione del reddito e del welfare. Stiamo entrando in un’era caratterizzata da robot capaci non solo di svolgere compiti meccanici, ma anche di imparare dall’esperienza e di imparare a pensare – per così dire – e quindi di […]

Continua a leggere