Da un’estate all’altra. Bilancio dell’ultimo anno al Parlamento Europeo

Dodici mesi assai impegnativi nel seguire 27 dossier dei quali molti legislativi e presentare più di 600 emendamenti. Il successo più bello: l’UE riconosce i diritti dei piccoli produttori-consumatori di energia rinnovabile L’arrivo dell’estate segna una pausa dopo 12 mesi di lavoro spesso frenetico durante il quale ho visto sbocciare, fiorire ed arrivare a dar frutto a numerosi semi che, dal […]

Continua a leggere

Direttiva rinnovabili, verso i diritti dei piccoli produttori

Nella mattinata di oggi 28 novembre, la commissione ITRE (energia, ricerca e industria) del Parlamento Europeo si é espressa sulla direttiva rinnovabili che sta prendendo forma all’interno delle istituzioni UE ed ha fatto propri i nostri input relativi ai diritti dei cittadini e delle comunità che autoproducono energia rinnovabile.

Continua a leggere

Nuova direttiva rinnovabili, l’UE riconosce i diritti dei prosumer

La proposta della Commissione Europea incorpora il nostro lavoro a favore dei produttori-consumatori. Ma ha vari punti deboli: abbiamo presentato 106 emendamenti La proposta di direttiva sulle energie rinnovabili formulata dalla Commissione Europea nell’ambito del pacchetto energia rappresenta un passo in avanti e due passi indietro rispetto alla versione in vigore dal 2009. Il passo in avanti consiste nel fatto che essa sostanzialmente […]

Continua a leggere

Prosumer e comunità dell’energia. La nostra battaglia di libertà all’Europarlamento

Un resoconto in video della nostra azione come M5S al Parlamento Europeo dal 2015 ad oggi per la tutela e il riconoscimento dei diritti legali dei Prosumer Energetici (la fusione dei vocaboli inglesi corrispondenti ai nostri “produttori” e “consumatori”) e delle Comunità dell’Energia. Un nuovo modello di energia e di società è infatti non solo é possibile, ma anche necessario: […]

Continua a leggere

Economia collaborativa e rinnovabili. Scambi di kWh con il blockchain

Il Parlamento Europeo chiede di inserire gli scambi fra i piccoli produttori-consumatori di energia nelle politiche per l’ottimizzazione e la condivisione di beni e servizi tramite le piattaforme internet Lo scambio di energia rinnovabile proveniente dai piccoli impianti dei produttori-consumatori diventa un ingrediente dell’economia collaborativa, cioè della galassia (Uber, Freecycle, Aibnb…) cui l’uso di beni e servizi viene ottimizzato e […]

Continua a leggere

Energie rinnovabili, prosumer, filocarri, negawatt. Arriva il consenso dal Parlamento Europeo

Togliere ai colossi fossili le chiavi dell’energia. Il Parlamento Europeo conferma il voto in plenaria a favore dei prosumer e grazie al M5S va anche oltre. Stavolta fra i protagonisti ci sono negawatt e filocarri. Continuiamo a posare pietre nelle fondamenta della rivoluzionaria piramide rovesciata che dovrà costituire l’assetto futuro della produzione e distribuzione dell’energia a partire dai prosumer, i […]

Continua a leggere

Un posto al sole per tutti. I Prosumer per rovesciare la piramide dell’energia

Il diritto di produrre, autoconsumare, scambiare energia da fonti rinnovabili al posto dello strapotere di poche e grandi aziende. Il Parlamento Euopeo riconosce la necessità di dare dignità giuridica ad un concetto rivoluzionario Volete per caso che l’Italia finisca come la Spagna? Che il Governo, per accomodare gli interessi delle grandi società dell’energia, renda antieconomico l’autoconsumo delle rinnovabili? Possiamo evitarlo […]

Continua a leggere

Passa in Commissione energia a Bruxelles la proposta M5S Europa per definizione legale di “prosumer”.

I prosumer di energia: i cittadini produttori-consumatori. Una rivoluzione dell’energia e della società. In vista del voto in assemblea plenaria vi raccontiamo cosa sono. I cittadini produttori e contemporaneamente consumatori di rinnovabili. Grazie ad una rete di piccoli impianti possono prendere il controllo di produzione e distribuzione dell’energia scalzando i grandi gruppi industriali delle energie fossili. Un nuovo modello di energia e […]

Continua a leggere