Glifosato, l’assoluzione da parte dell’EFSA finisce in tribunale

Alcune ONG vogliono denunciare l’Agenzia europea per la sicurezza alimentare perché “non ha effettuato una valutazione oggettiva” del diserbante. E i medici ISDE per l’ambiente strigliano la senatrice Cattaneo che lo difende Due aggiornamenti sul glifosato, il diserbante pochi giorni fa ri-autorizzato dall’UE per i prossimi cinque anni. Alcune ONG annunciano l’intenzione di denunciare l’EFSA, accusandola di non aver compiuto una […]

Continua a leggere

L’UE autorizza per altri cinque anni il Glifosato

E’ il diserbante più venduto al mondo, “probabilmente cancerogeno” secondo lo IARC ed etichettato come tale in California. I residui sono presenti nei cibi e nei nostri corpi Poco fa l’UE ha acceso il semaforo verde per altri cinque anni al Glifosato, il diserbante più venduto al mondo, definito “probabilmente cancerogeno” dallo IARC (l’agenzia per la ricerca sul cancro che […]

Continua a leggere

Le impronte digitali della Monsanto sull’autorizzazione UE al Glifosato

Il colosso dell’agrochimica ha scritto o influenzato alcuni degli studi utilizzati dall’Unione Europea per stabilire che questo diserbante non é cancerogeno Il colosso dell’agrochimica Monsanto ha scritto o influenzato alcuni degli studi in base ai quali l’UE ha stabilito che il diserbante Glifosato non é cancerogeno. Lo dice un’inchiesta della testata giornalistica EUobserver. In fondo a questo post la traduzione […]

Continua a leggere

Un milione di firme. Al via la campagna per vietare il glifosato nell’UE

Lanciata l’ICE, lo strumento istituzionale dei cittadini europei, contro il diserbante più usato nel mondo che é stato definito “probabilmente cancerogeno” e i cui residui sono presenti nel cibo FIRMA QUI CON UN TUO DOCUMENTO DI IDENTITÀ VALIDO Stamattina, mercoledì 8 febbraio, inizia la campagna europea contro il glifosato, il diserbante spesso venduto col nome commerciale “Roundup” che é stato […]

Continua a leggere

I pesticidi danneggiano il quoziente intellettivo dei bambini. Danni pari all’1% del PIL UE

I pesticidi friggono il cervello dei bambini. Più un bambino piccolo è esposto ai pesticidi – e più vi è esposta la madre durante la gravidanza – più egli, in età scolare, rischia problemi come deficit di attenzione e abbassamento del QI (quoziente di intelligenza). Si calcola che, in tutta l’UE, a causa dell’esposizione agli organofosfati ogni anno vada perso un numero di punti QI pari a 13 milioni.

Continua a leggere
1 2