Voti M5S in Europa determinanti per raddrizzare la direttiva efficienza energetica

Nella commissione ITRE del Parlamento Europeo, i nostri voti sono stati determinanti per approvare il target obbligatorio del 40% entro il 2030 e gli investimenti in efficienza energetica come “investimenti infrastrutturali” Abbiamo raddrizzato la nascente direttiva sull’efficienza energetica introducendo un target UE pari al 40% entro il 2030 accompagnato da target nazionali vincolanti. I voti del M5S sono stati decisivi […]

Continua a leggere

Direttiva rinnovabili, verso i diritti dei piccoli produttori

Nella mattinata di oggi 28 novembre, la commissione ITRE (energia, ricerca e industria) del Parlamento Europeo si é espressa sulla direttiva rinnovabili che sta prendendo forma all’interno delle istituzioni UE ed ha fatto propri i nostri input relativi ai diritti dei cittadini e delle comunità che autoproducono energia rinnovabile.

Continua a leggere

Il raccolto, la semina. Bilancio dell’ultimo anno al Parlamento Europeo

Le vittorie, tra le quali le etichette energetiche 2.0 e diritti dei prosumer, il terreno preparato per le battaglie future, alcune soddisfazioni come l’essere inserito da VoteWatch.eu tra i 5 europarlamentari più influenti in materia di politiche energetiche. Qui di seguito il resoconto completo comprese le delusioni di un anno intenso durante il quale abbiamo seguito 20 dossier e presentato oltre 600 emendamenti.

Continua a leggere

Nuova direttiva rinnovabili, l’UE riconosce i diritti dei prosumer

La proposta della Commissione Europea incorpora il nostro lavoro a favore dei produttori-consumatori. Ma ha vari punti deboli: abbiamo presentato 106 emendamenti La proposta di direttiva sulle energie rinnovabili formulata dalla Commissione Europea nell’ambito del pacchetto energia rappresenta un passo in avanti e due passi indietro rispetto alla versione in vigore dal 2009. Il passo in avanti consiste nel fatto che essa sostanzialmente […]

Continua a leggere

Direttiva efficienza energetica UE, una proposta assai poco efficiente

lampadina efficienza

Obiettivi bassi e non vincolanti. Le assurdità della proposta di Direttiva per l’Efficienza Energetica e la nostra azione per raddrizzarla È davvero molto poco efficiente la nuova Direttiva sull’efficienza energetica proposta dalla Commissione Europea nell’ambito del cosiddetto “pacchetto invernale sull’energia” per rimpiazzare la Direttiva in vigore dal 2012. Il suo “peccato originale” (ma ne ha anche tanti altri…) è di […]

Continua a leggere

Un M5S tra i 5 deputati europei più influenti in tema di energia secondo un’analisi di VoteWatch

Siamo entrati nella Top Five della classifica di Vote Watch nonostante usi criteri penalizzanti per il M5S, come l’anzianità in europarlamento e l’appartenenza a grandi gruppi politici   L’osservatorio Vote Watch mi ha inserito oggi tra i cinque parlamentari europei più influenti in materia di energia e relative politiche. “Our top 5 on the most influential MEPs on energy policy is closed […]

Continua a leggere

Relatore a Strasburgo. Etichette per l’efficienza energetica al voto dell’assemblea plenaria

Cuore della riforma: eliminare la giungla attuale (fino a 9 scale diverse) e dare ai cittadini informazioni aggiuntive e interattive attraverso un database. Il nuovo regolamento sulle etichette energetiche, del quale sono relatore per il Parlamento Europeo, va la settimana entrante all’esame dell’assemblea plenaria riunita a Strasburgo. Durante il lavoro preliminare nella commissione parlamentare ITRE, attraverso la mediazione, abbiamo costruito il consenso attorno […]

Continua a leggere
1 2