L’impronta del mio lavoro nel programma del M5S per l’Europa

“Per il Movimento 5 Stelle la soluzione è risparmiare e produrre energia pulita a casa propria”: un diritto che è diventato legge europea (con effetti dal 2020 sulle legislazioni nazionali) in seguito ad un mio preciso input Sono orgoglioso di aver costruito le basi, con il mio lavoro di cinque anni al Parlamento europeo, di un punto del programma con […]

Continua a leggere

Geotermia, il “buco nell’acqua” dentro il Monte Amiata

L’ultima interrogazione di questo mandato parlamentare è stata dedicata all’interazione fra lo sfruttamento geotermico e una delle maggiori riserve sotterranee di acqua potabile dell’Italia centrale L’acqua potabile e la geotermia inquinante sul Monte Amiata, in Toscana, sono il tema della mia ultima interrogazione di questo mandato parlamentare. L’ho depositata il 18 aprile scorso, poche ore prima che scadesse il termine […]

Continua a leggere

La Corte dei Conti UE apre un’indagine sulle etichette energetiche

Sono le etichette relative all’efficienza energetica di frigoriferi, lavatrici e simili. L’indagine vuole verificare come la Commissione europea ha gestito la materia prima e dopo il regolamento del quale sono stato relatore nel 2017 e che, a mio avviso, non viene tradotto in pratica nel migliore dei modi La Corte dei Conti UE ha deciso di esaminare il modo in […]

Continua a leggere

Infrastrutture per l’energia, l’aula di Strasburgo si è fossilizzata

Il Parlamento Europeo ha votato questo dicembre per una pioggia di denaro sulla realizzazione, fra il 2021 e il 2027, di grandi opere che prolungheranno la dipendenza dalle fonti fossili. Una decisione che fa a pugni con con gli obiettivi UE per clima ed energia. È un’Europa davvero schizofrenica AGGIORNAMENTO – A proposito del 5G (una delle infrastrutture finanziate), un […]

Continua a leggere

Governance dell’unione dell’energia: faro sui sussidi ai fossili ed efficienza elevata a rango di infrastruttura

Il Regolamento per la Governance dell’Unione dell’energia ha ricevuto l’approvazione definitiva a Strasburgo e sono diventate legge europea alcune nostre proposte come l’efficienza che assume il rango di “infrastruttura”. I sussidi ai fossili vengono inoltre “attenzionati” Efficienza energetica e contrasto ai sussidi alle energie fossili, finalmente anche in questo provvedimento legislativo abbiamo raccolto quanto seminato in alcuni anni di lavoro. […]

Continua a leggere

L’utopia è diventata legge europea. Il diritto all’energia pulita “a Km zero” è realtà

Fa parte della direttiva rinnovabili approvata definitivamente dall’assemblea plenaria del Parlamento Europeo ed è il frutto del nostro lavoro. Il prossimo traguardo è mantenere gli stessi diritti nella direttiva mercato elettrico e rivedere al rialzo nel 2023 il target di energia rinnovabile da raggiungere nel 2030 Adesso è realtà il diritto all’energia pulita “a Km zero” per il quale ci […]

Continua a leggere

Addio alle alogene, arrivano i LED. L’UE cambia le lampadine

Dal primo settembre la gran parte delle lampade alogene non verrà più prodotta. Un tempo rappresentavano l’avanguardia dell’efficienza energetica, ma ora sono state surclassate. Eppure ci sono anche delle questioni che necessitano di attenzione nell’uso dei LED Con il primo settembre cessa nell’Unione Europea la produzione di gran parte delle lampade e lampadine alogene: rappresentavano l’avanguardia dell’efficienza energetica quando si […]

Continua a leggere

Su input del M5S l’UE decide di trattare l’efficienza energetica come un’infrastruttura e di attenzionare i sussidi ai fossili

Nate dagli emendamenti del M5S, queste prescrizioni fanno parte del Regolamento per la governance dell’Unione dell’energia che ora ha assunto la veste definitiva. Detta le modalità con cui gli Stati membri dovranno attuare le politiche UE su clima e energia Obiettivo raggiunto: prima di costruire un’infrastruttura per l’energia come un gasdotto, bisogna valutare se esiste un’alternativa basata sull’efficienza energetica. È […]

Continua a leggere
1 2 3 12