Non solo la Grecia. Anche Ucraina e Porto Rico sono sull’orlo del default

Non solo la Grecia. In questi giorni sono sull’orlo del default anche Porto Rico (un territorio associato agli USA) e l’impresentabile Ucraina.

Il governatore di Porto Rico ha scelto un modo davvero inconsueto – un’intervista rilasciata domenica al New York Times – per dichiarare che il Paese non è in grado di restituire i 72 miliardi di dollari del suo debito pubblico.

L’Ucraina sta tentando di rinegoziare il debito detenuto da investitori privati: che – ha già detto – potrebbe anche non restituire. Il suo debito pubblico complessivamente ammonta a 70 miliardi di dollari.

Le casse statali sono un buco nero nonostante i soldi prestati da UE e Fondo Monetario Internazionale, con il quale l’Ucraina é in trattative per avere nuovi prestiti. Il FMI – un comportamento diverso da quello tenuto con la Grecia – ha detto che potrebbe continuare a prestare denaro all’Ucraina anche nel caso che essa faccia default nei confronti degli investitori privati.

Non solo la Grecia. Anche Ucraina e Porto Rico sono sull’orlo del default ultima modifica: 2015-06-30T13:02:06+00:00 da Dario Tamburrano