La Grecia offre il 50% di austerity in più ma in cambio chiede il 700% di aiuti in più

L’UE non brinderà sul teschio di Varoufakis. Si legge che la Grecia di Tsipras sta cedendo su tutta la linea, dal momento che, in cambio degli aiuti europei, offre tagli di spesa e aumenti di tasse per 11-12 miliardi, mentre il referendum di domenica scorsa ha detto No agli aiuti in cambio di 8 miliardi di tagli e tasse. Resoconti del genere però omettono un particolare fondamentale. Fino alla settimana scorsa, la Grecia e l’UE trattavano per 7,2 miliardi di aiuti nell’arco di sei mesi. Ora la Grecia chiede 53 miliardi in tre anni – il 700% in più – ma in cambio offre solo il 50% in più di austerity. (foto)

La Grecia offre il 50% di austerity in più ma in cambio chiede il 700% di aiuti in più ultima modifica: 2015-07-10T16:29:55+00:00 da Dario Tamburrano