Mentre la blockchain viene snobbata dal governo italiano, il M5S in Europa è sul treno per il futuro

E’ l’internet di domani, ma il Governo non ha firmato la Dichiarazione sul Partenariato Europeo per la blockchain. Noi invece lavoriamo al Parlamento Europeo per gettare le basi dei futuri quadri normativi di questa tecnologia in tutti i settori L’Italia non é salita sul treno che conduce al futuro. Non é fra i 21 Stati UE (più la Norvegia) che […]

Continua a leggere

70 anni buttati nel cestino. L’ecologia dell’uomo nel 1948

The ecology of man è un breve testo del 1948 che ha un valore intrinseco e di eccezionale testimonianza storica perché permeato di concetti sorprendentemente attuali nel tracciare i punti salienti delle crisi ecologiche, politiche ed economiche che questi anni stiamo vivendo. Stamattina a Strasburgo ho visitato l’esposizione “Porre la scienza al centro delle processo decisionale politico europeo” allestita dal Centro […]

Continua a leggere

Voti M5S in Europa determinanti per raddrizzare la direttiva efficienza energetica

Nella commissione ITRE del Parlamento Europeo, i nostri voti sono stati determinanti per approvare il target obbligatorio del 40% entro il 2030 e gli investimenti in efficienza energetica come “investimenti infrastrutturali” Abbiamo raddrizzato la nascente direttiva sull’efficienza energetica introducendo un target UE pari al 40% entro il 2030 accompagnato da target nazionali vincolanti. I voti del M5S sono stati decisivi […]

Continua a leggere

IL SECONDO CERVELLO (di un dis-adattato)

Quando non si ha per le vie convenzionali e nei tempi adeguati la possibilità di avere tutte le informazioni fruibili e necessarie; quando in conseguenza della mancanza di dati esterni fruibili, i due emisferi destro e sinistro non sono sufficienti ad analizzare la complessità degli scenari che si hanno davanti, allora quello è il momento della meditazione. Esiste un “Secondo […]

Continua a leggere

Censura e delirio a Strasburgo: propaganda Russa e Beatrice Di Maio

Approvata una mozione per potenziare la task force UE (conta già 400 “esperti”) contro le “campagne di disinformazione finanziate dal Cremlino”. Come hanno votato gli italiani Forse costituisce un caso psichiatrico, e non solo politico, la stupefacente mozione antirussa approvata mercoledì dal Parlamento Europeo e che invoca il potenziamento della task force UE contro “le campagne di disinformazione della Russia“. […]

Continua a leggere

Piattaforma UE dei Beni Comuni. Assemblea al Parlamento Europeo

Assemblea Europea dei Beni Comuni

Ospitiamo numerose realtà europee che si occupano di Beni Comuni per avviare l’inserimento di proposte dal basso nel processo legislativo UE Oggi i Beni Comuni sono per certi versi una “terra di nessuno”. Una delle strade per farli diventare davvero beni di tutti passa attraverso politiche pubbliche e definizione di norme UE adeguate che possano poi essere implementate nei singoli […]

Continua a leggere

L’Europarlamento butta ancora benzina sulle relazioni con la Russia

Quando il mondo è sull’orlo di una guerra si dovrebbe esaminare la realtà in modo equilibrato e indipendente. Ma la maggioranza dell’assemblea di Strasburgo sceglie la strada opposta [youtube_sc url=”https://www.youtube.com/watch?v=8v5bRhrWiD0″] La tensione fra USA e Russia é a livelli mai raggiunti dal 1961-62, i tempi della Baia dei Porci e della conseguente crisi dei missili di Cuba. Sui grandi media internazionali […]

Continua a leggere
1 2 3 4 5 8