Resilienza Ambiente

Glifosato, l’assoluzione da parte dell’EFSA finisce in tribunale

Alcune ONG vogliono denunciare l’Agenzia europea per la sicurezza alimentare perché “non ha effettuato una valutazione oggettiva” del diserbante. E i medici ISDE per l’ambiente strigliano la senatrice Cattaneo che lo difende Due aggiornamenti sul glifosato, il diserbante pochi giorni fa ri-autorizzato dall’UE per i prossimi cinque anni. Alcune ONG annunciano l’intenzione di denunciare l’EFSA, accusandola di non aver compiuto una […]

Continua a leggere

L’UE autorizza per altri cinque anni il Glifosato

E’ il diserbante più venduto al mondo, “probabilmente cancerogeno” secondo lo IARC ed etichettato come tale in California. I residui sono presenti nei cibi e nei nostri corpi Poco fa l’UE ha acceso il semaforo verde per altri cinque anni al Glifosato, il diserbante più venduto al mondo, definito “probabilmente cancerogeno” dallo IARC (l’agenzia per la ricerca sul cancro che […]

Continua a leggere

Geotermia flash in Toscana, quanto mercurio emettono le centrali?

L’Italia non lo inserisce nell’inventario che manda all’UE. I dati certi più recenti risalgono al 2007: 1,5 tonnellate. Interrogazione alla Commissione Europea Geotermia flash inquinante in Toscana, ora tocca al mercurio. Nei mesi scorsi ci siamo occupati soprattutto (ma non solo) delle emissioni di gas serra delle centrali dell’Amiata (foto) in vista della dei nostri emendamenti alla nuova direttiva rinnovabili. […]

Continua a leggere

Eredità di Chernobyl. L’Italia importa cibo radioattivo dall’Ucraina?

Bacche, funghi, latte. Interrogazione alla Commissione Europea sugli scarsi controlli ora in vigore e sulla prospettiva che cessino del tutto con il 2020 Cibo radioattivo di Chernobyl, lo stiamo ancora mangiando e ne mangeremo ancora in futuro? La conseguenza del disastro nucleare avvenuto nel 1986 non riguarda solo la contaminazione del cibo che viene tuttora consumato in Ucraina (e già […]

Continua a leggere

Economia collaborativa e rinnovabili. Scambi di kWh con il blockchain

Il Parlamento Europeo chiede di inserire gli scambi fra i piccoli produttori-consumatori di energia nelle politiche per l’ottimizzazione e la condivisione di beni e servizi tramite le piattaforme internet Lo scambio di energia rinnovabile proveniente dai piccoli impianti dei produttori-consumatori diventa un ingrediente dell’economia collaborativa, cioè della galassia (Uber, Freecycle, Aibnb…) cui l’uso di beni e servizi viene ottimizzato e […]

Continua a leggere

Il lago di Bracciano potrebbe scomparire per dissetare Roma. Interrogazione a Bruxelles

E’ area protetta UE e riserva idrica per la capitale. L’uso delle sue acque, da emergenziale, é diventato ordinario. Nostra interrogazione alla Commissione Europea Il lago di Bracciano, un paradiso naturale alle porte di Roma, sta morendo di sete. L’ecosistema ormai é in difficoltà dato che l’acqua continua a scendere a vista d’occhio. Il problema é l’oggetto dell’interrogazione che abbiamo […]

Continua a leggere
1 2 3 7