Traduzioni. Portare informazioni importanti fuori dai palazzi

Dal Parlamento Europeo escono ricerche di ottimo livello, che troppo spesso non hanno la diffusione che meriterebbero sia perché sono in inglese sia perché, pur essendo pubbliche, tendono a circolare solo all’interno dei palazzi.

Uno dei miei modi per portare la trasparenza nelle istituzioni è stato quello di curare (o di sollecitare) le traduzioni in italiano di almeno alcuni di questi studi e poi pubblicarle su internet. Sono nati così Gas e petrolio non convenzionale in Nord America, Innovazione aperta nell’industria inclusa la stampa 3D, Agricoltura di precisione e il futuro dell’agricoltura in Europa, Gli impatti del TTIP sul mercato dell’energia e sull’industria manifatturiera dell’Unione Europea.

Per circa due anni e mezzo (l’incarico è a rotazione) ho fatto parte del gruppo di parlamentari che partecipa alle attività dello STOA, l’unità di ricerca del Parlamento Europeo (Science and Technology Option). Allo STOA ho ispirato lo studio “Stampa 3D a scopo medico e di potenziamento umano”, pubblicato in inglese ma su mia richiesta in gran parte tradotto in italiano.

Un’altra traduzione che ho pubblicato su internet non nasce dal Parlamento Europeo ma da un’opera della Rosa Luxembourg Foundation: si intitola Democrazia energetica in Europa.