Voti M5S in Europa determinanti per raddrizzare la direttiva efficienza energetica

Nella commissione ITRE del Parlamento Europeo, i nostri voti sono stati determinanti per approvare il target obbligatorio del 40% entro il 2030 e gli investimenti in efficienza energetica come “investimenti infrastrutturali” Abbiamo raddrizzato la nascente direttiva sull’efficienza energetica introducendo un target UE pari al 40% entro il 2030 accompagnato da target nazionali vincolanti. I voti del M5S sono stati decisivi […]

Continua a leggere