I 128 reattori nucleari UE hanno in media 30,6 anni. Quelli del Belgio son pieni di crepe

Le centrali nucleari dell’UE hanno un’età media di 30,6 anni. Praticamente, sono dei catorci atomici che vengono mantenuti accesi alla faccia del buonsenso. Questo dato e quelli seguenti, salvo se diversamente indicato, sono tratti da “The world nuclear industry status report” redatto nel 2015 da esperti indipendenti. Valgono le considerazioni che faceva Giuseppe Onufrio, direttore di Greenpeace ed ex ricercatore dell’Enea, […]

Continua a leggere

Fukushima 5 anni dopo. Dove sono i tre “blob” radioattivi?

A Fukushima da qualche parte sotto la centrale, in punti non identificati, ci sono tre “blob” di roba tremendamente radioattiva: il corium, il frutto della fusione del nocciolo di tre reattori nucleari. Quante persone ne sono consapevoli? A Chernobyl il “blob” fu uno solo, prontamente localizzato e isolato dall’ambiente circostante con il famoso sarcofago, mentre in Giappone non é stato […]

Continua a leggere

TTIP e agricoltura. Come l’UE nega il disastro

Istruttiva, la risposta della Commissione Europea alla nostra interrogazione sul disastro che il TTIP causerà all’agricoltura europea. Mostra come l’UE nega l’evidenza quando difende il trattato. Abbiamo domandato alla Commissione Europea se non sarebbe meglio abbandonare il negoziato TTIP, quanto meno nel settore dell’agricoltura, alla luce di uno studio d’impatto pubblicato dal Dipartimento per l’Agricoltura USA. Tratteggia gli esiti del […]

Continua a leggere

Pluralismo? All’UE va bene una RAI ridotta a TeleRenzi

Assoggettata al Governo. Alla faccia del pluralismo, in Italia e in Polonia la tv di Stato ha subito lo stesso trattamento. L’UE ha reagito in due modi diversi: ha aperto un’indagine sul rispetto dello stato di diritto in Polonia e ha risposto (si fa per dire…) con una formidabile serie di parole vuote alla nostra interrogazione sulla cosiddetta riforma che […]

Continua a leggere