Per l’EFSA il Glifosato non é cancerogeno ma per la IARC sì. Il costo umano dei fitofarmaci

E adesso a chi dovremmo credere? E’ “improbabile” che il diserbante Glifosato causi il cancro negli esseri umani, ha stabilito ieri l’Efsa, l’Agenzia Europea per la Sicurezza Alimentare. Invece in marzo lo stesso Glifosato é stato definito “probabilmente cancerogeno” dalla IARC (International Agency for Research on Cancer), legata al WHO, l’Organizzazione Mondiale per la Sanità che a sua volta é l’agenzia delle Nazioni Unite per la salute.

Continua a leggere