Norvegia e carbone, il dis-investimento dai combustibili fossili più grande del mondo

La Norvegia toglie ossigeno al carbone, il più sporco dei combustibili fossili che sono responsabili dei cambiamenti climatici. Con l’approvazione del Parlamento, il fondo nazionale di investimenti (il più grande del mondo) si accinge a disfarsi degli investimenti in aziende legate per più del 30% al carbone. E’ il dis-investimento dai combustibili fossili più grande del mondo. (foto)

Continua a leggere

La Transnistria. L’Ucraina rischia di aprire il secondo focolaio di guerra in Europa

Non paga della guerra civile che la sconvolge, l’impresentabile Ucraina, la nuova amica dell’UE, sta facendo mosse che – se nessuno interverrà a fermarla –  sembrano in grado di portare ad un altro ed ancor più grave conflitto in Europa. E stavolta il coinvolgimento della Russia sarebbe diretto. Le tensioni riguardano la Transnistria, il territorio incuneato fra l’Ucraina e la […]

Continua a leggere

Allacciate le cinture. Grecia, quale é l’ultimo giorno per evitare il default?

Allacciate le cinture: salvo colpi di scena, UE e Grecia sono in rotta di collisione e l’accordo sul debito é lontano. La Grecia non ha rimborsato al FMI (Fondo Monetario Internazionale) la rata di debito in scadenza il 5 giugno, accorpandola con altri pagamenti alla fine del mese. Non é (ancora) default: ma non é chiaro quale é l’ultimo giorno […]

Continua a leggere

Gli emendamenti di S&D. La clausola ISDS nel TTIP esce dalla porta e rientra dalla finestra

La “conversione” annunciata dai S&D (socialdemocratici) dell’Europarlamento sulla clausola ISDS nel TTIP é soltanto di facciata. Il Wiki TTIP, pubblicato domenica da questo blog, ha ricevuto oggi il primo aggiornamento. Il TTIP é il trattato di libero scambio in corso di negoziazione segreta fra USA ed UE su cui il Parlamento Europeo sarà chiamato a fornire un parere mercoledì. La […]

Continua a leggere