Economia Circolare: bandire incenerimento, tassare uso risorse e aumentare ciclo di vita prodotti

Intervento commissione ITRE 24 marzo 2015 su Economia circolare.

“Salve Presidente, sosteniamo completamente l’opinione di Javor che ringraziamo per aver anche accolto alcuni nostri suggerimenti integrativi con una maggiore attenzione ai rifiuti commerciali ed industriali.

Presenteremo comunque degli emendamenti perché riteniamo necessario bandire in Europa la pratica irresponsabile dell’incenerimento dei rifiuti anche quando collegata al recupero energetico, la cosiddetta ‘termovalorizzazione’ , come impropriamente è stata chiamata in Italia, con una subdola innovazione linguistica.

Il modo più inefficiente questo e forse più inquinante per produrre energia e distruggere per sempre materie prime e seconde non rinnovabili. Siamo contenti di vedere che il paragrafo 9 della relazione di Javor parla della necessità di spostare la pressione fiscale dal lavoro all’inquinamento e al consumo di risorse. Questa è secondo noi la via migliore per incentivare la responsabilità dei produttori nell’uso più efficiente possibile delle risorse stesse nell’intero ciclo di vita dei prodotti e rafforzeremo questo aspetto.

Ci riserviamo inoltre di proporre una modifica alla durata della garanzia di vita dei prodotti europei, in maniera tale da ridurre ulteriormente il consumo di materia e diminuire la loro obsolescenza, Grazie”

Economia Circolare: bandire incenerimento, tassare uso risorse e aumentare ciclo di vita prodotti ultima modifica: 2015-03-31T23:11:57+00:00 da Dario Tamburrano