Un milione di firme. Al via la campagna per vietare il glifosato nell’UE

Lanciata l’ICE, lo strumento istituzionale dei cittadini europei, contro il diserbante più usato nel mondo che é stato definito “probabilmente cancerogeno” e i cui residui sono presenti nel cibo FIRMA QUI CON UN TUO DOCUMENTO DI IDENTITÀ VALIDO Stamattina, mercoledì 8 febbraio, inizia la campagna europea contro il glifosato, il diserbante spesso venduto col nome commerciale “Roundup” che é stato […]

Continua a leggere

I pesticidi danneggiano il quoziente intellettivo dei bambini. Danni pari all’1% del PIL UE

Uno studio del Parlamento Europeo valuta il cibo biologico e convenzionale: i pesticidi danneggiano per sempre il cervello dei bambini e causano deficit di attenzione. I pesticidi friggono il cervello dei bambini. Più un bambino piccolo è esposto ai pesticidi – e più vi è esposta la madre durante la gravidanza – più egli, in età scolare, rischia problemi come deficit di […]

Continua a leggere

Glifosato, vuoi sapere se sei contaminato? Dove effettuare le analisi urine

Aggiornamento del 19 maggio. Gli Stati membri non hanno votato: non riescono a trovare un accordo sul glifosato. Gli Stati UE voteranno domani, giovedì 19 maggio 2016, il rinnovo dell’autorizzazione al glifosato, il diserbante più contestato del mondo. Il post di qualche giorno fa dedicato ai risultati delle analisi che hanno dimostrato la presenza del glifosato nel nostro corpo ha […]

Continua a leggere

Col glifosato in corpo. I risultati del test urine all’Europarlamento

TUTTI CONTAMINATI Altro che il diavolo: noi abbiamo il glifosato in corpo. Ieri, insieme ad altri europarlamentari, abbiamo ricevuto il risultato del test delle urine cui ci siamo sottoposti volontariamente e a nostre spese: tutti siamo contaminati da diserbante senza differenze significative legate a sesso, età, provenienza geografica, abitudini alimentari. Si può dedurre che l’intera Europa é nelle nostre stesse condizioni. […]

Continua a leggere

Glifosato della Monsanto. Riautorizzandolo l’UE viola il principio di precauzione

L’UE è intenzionata a ri-autorizzare per i prossimi 15 anni il diserbante Glifosato della Monsanto, che l’Organizzazione mondiale della Sanità definisce “sospetto cancerogeno”. La decisione verrà presa lunedì. Lo riferisce il quotidiano britannico Guardian. Se davvero lo farà, l’UE andrà contro gli interessi dei cittadini europei, contro il principio di precauzione sancito dall’articolo 191 del TFUE (Trattato sul Funzionamento dell’Unione […]

Continua a leggere
1 2