Costruire un’economia sociale nell’UE a partire dai beni comuni e dalle rinnovabili

La crescita economica basata sulle fossili e l’economia lineare é al tramonto; privatizzazioni e liberalizzazioni selvagge hanno prodotto sfracelli. E’ necessaria una svolta. Il nostro articolo per Qualenergia Partire dai beni comuni come il sole, il vento e l’energia rinnovabile che essi possono generare per correggere l’attuale tendenza che rende i ricchi sempre più ricchi e i poveri sempre più […]

Continua a leggere

UE, una persona su quattro (in Italia il 28%) é povera o a rischio di povertà

L’UE era famosa per il diffuso benessere e per la sicurezza sociale offerta alla popolazione.  Ora una persona su quattro é povera o a rischio di povertà: complessivamente, 123 milioni di persone. Il numero é considerevolmente aumentato dopo l’austerity. Inoltre avere un lavoro non porta più con sè l’automatica possibilità di una vita dignitosa.  Ha diffuso ieri questi dati Oxfam, […]

Continua a leggere

L’austerity, la sorveglianze UE e il bilancio italiano. I rischi secondo la Corte dei Conti

La capacità dell’austerity di uccidere l’economia italiana trova spazio anche nel “Rapporto 2015 sul coordinamento della finanza pubblica” che é stato pubblicato ieri dalla Corte dei Conti.  Vi si dice: non é trascurabile “il rischio che un’interpretazione troppo rigida del modello di sorveglianza europeo si traduca in un’incoerenza fra i risultati imposti nel breve termine alla finanza pubblica (aumentare lo […]

Continua a leggere

Spese militari. Europarlamento vota per il 2% del PIL al riarmo

Destinare alle spese militari il 2% del PIL è una minaccia per la pace e significa sottrarre altro denaro ai cittadini stremati dall’austerity Si aggrava il delirio dell’Europarlamento, che ora chiede addirittura il riarmo bellico dell’UE. Dopo aver detto che l’Unione Europea deve essere pronta a fare la guerra alla Russia,  l’assemblea plenaria ha approvato giovedì a Strasburgo una terrificante risoluzione sulla politica di sicurezza e di difesa comune (PSDC): […]

Continua a leggere

Addio all’austerity. La Commissione Europea si arrende e offre un accordo alla Grecia?

Il quotidiano greco To Vima ha pubblicato il leak di una proposta della Commissione Europea per l’accordo fra Grecia ed Eurogruppo. La notizia é ripresa in inglese su Business Insider. Se la proposta verrà approvata (ma verrà davvero approvata?), la Grecia eviterà di ingoiare altra letale austerity e riceverà un prestito di 5 miliardi di euro, evitando così il default […]

Continua a leggere
1 2